La regolazione del settore elettrico

WAME e la Florence School of Regulation (Istituto Universitario Europeo) collaborano per comprendere come un’adeguata regolazione del settore elettrico possa aiutare a estendere l’accesso all’energia.

Qual è il ruolo delle Autorità di Regolazione nei tanti paesi che nel mondo si confrontano con il problema dell’accesso all’energia? Quale è la visione dei regolatori e degli altri stakeholders coinvolti? Che cosa può essere fatto a livello internazionale? Anche se ciascun contesto locale necessita di una soluzione specifica, un confronto è necessario.

La regolazione può coprire un ruolo importante. Ad esempio, gli standard tecnici possono rendere più facile la scelta delle migliori soluzioni tecnologiche e garantirne la compatibilità futura; la tutela dei consumatori può essere estesa anche a chi è connesso alle piccole reti isolate; mentre le tariffe e i sussidi possono avere un ruolo strategico per attirare gli incentivi là deve sono indispensabili.

WAME e FSR collaborano insieme ai regolatori di tutto il mondo per esplorare le potenzialità della regolazione nel favorire l’accesso all’energia.

Per saperne di più sul progetto:
fsr.eui.eu/universal-access-energy